Costruiamo insieme la nostra città: al via un ciclo di incontri per scrivere con i cittadini il programma elettorale

Questa mattina nella sede del comitato elettorale del candidato a sindaco Marco Mazzanti è stata ufficialmente presentata l’iniziativa “Costruiamo insieme la nostra città“, un ciclo di incontri aperti a cittadini privati o riuniti in associazioni con la finalità di scrivere insieme il programma elettorale rappresentativo della coalizione di centrosinistra in vista delle amministrative del prossimo maggio.

Sono complessivamente tre le aree individuate dal gruppo di lavoro sulle quali si andrà a discutere insieme ai quarratini: area sistema ambiente-qualità ambientale, area pianificazione territoriale e area sviluppo economico e qualità sociale. Ciascun settore è organizzato e “amministrato” da coordinatori specifici che avranno il compito di raccogliere le riflessioni e le idee emerse nel corso delle serate da presentare poi congiuntamente in un unico documento a conclusione del ciclo di incontri.

Si comincia martedì 28 febbraio alle 21 al Circolo Arci di Caserana con la prima area d’interesse, quella relativa all’ambiente e si proseguirà poi fino al 19 marzo per un totale di nove incontri. I dati emersi, rielaborati e opportunamente conciliati con il programma sottoscritto dai partiti della coalizione lo scorso gennaio, saranno presentati nel corso di un’assemblea pubblica conclusiva fissata per il 30 marzo al circolo Arci Parco Verde di Olmi.

“L’idea di muoverci insieme ai quarratini – ha commentato Marco Mazzanti – nasce dalla volontà di confrontarsi e ascoltare le esigenze dei cittadini, sia privati che riuniti in associazioni. Ho sempre creduto nei canali dell’ascolto e della partecipazione collettiva, per questo pensiamo che le proposte per la Quarrata che sarà debbano essere discusse in primo luogo con chi questa città la vive quotidianamente in tutte le sue sfaccettature. Com’è comprensibile, dovremo tener conto delle disposizioni programmatiche della coalizione sottoscritte lo scorso gennaio, ma la vera caratterizzazione e il contributo più importante sarà quello offerto dai cittadini. Fondamentale la condivisione degli obiettivi e dell’iniziativa con tutti i partiti della coalizione che hanno sposato da subito questa causa”.

“Prima che condividere – ha detto Riccardo Musumeci, capogruppo Sel – abbiamo promosso l’iniziativa in prima linea. Crediamo che il coinvolgimento dei cittadini sia il primo importante passo per permettere alla politica di trovare la forza per portare avanti delle scelte che diversamente potrebbero essere osteggiate, ma che possono trovare concretezza proprio per l’autorevolezza della voce che rappresentano, quella dei quarratini”. A farsi un sincero augurio di continuità è Domenico Pagliaro, referente Idv a Quarrata: “La partecipazione dei cittadini – ha detto – è fondamentale, per questo abbiamo supportato questa iniziativa. Crediamo che questo allargarsi ai cittadini debba essere solo la prima di una lunga serie di scelte orientata ai quarratini, perché la finestra sulla gente, vero cuore pulsante della città, possa rimanere sempre aperta”.

Lascia un commento

Utilizziamo i cookie per offrirti il miglior servizio possibile. Continuando la navigazione nel sito, autorizzi l'uso dei cookie. Leggi di più Ok